Residenza Skipper

Residenza Sanitaria Assistenziale Psichiatrica

Masone (GE)

 

Finalità terapeutiche

Allo Skipper accogliamo persone affette da disturbi del comportamento persistenti, che necessitano di cure continuative in una struttura fortemente protettiva e assistenziale.

Siamo nati nel 1998 come conseguenza delle disposizioni introdotte dalla Legge Basaglia del 1978, che ha tradotto in normativa la sensibilità sociale dell’epoca su questi temi e ha quindi imposto la necessità di ospitare i pazienti in centri di specializzati e a misura d’uomo.

Ci occupiamo di persone non autosufficienti, che hanno già intrapreso un percorso di cura e riabilitazione psichiatrica e hanno raggiunto il loro massimo livello di autonomia ma che, nonostante questo, non possono essere lasciati soli e necessitano di cure e assistenza dedicata, senza limiti temporali.

Direzione sanitaria

Direttore Sanitario: Dr.ssa Elena FIRPO
Direttore C.T.: Dr.ssa Monica CARNOVALE
Direttore Scientifico: Prof. Gianni GIUSTO
Coordinatore Sanitario: I.P. Laura ROCCHI

Staff sanitario

Abbiamo sempre attivo il servizio di Guardia Medica.
Garantiamo una copertura sanitaria a tutto campo: una volta al mese è presente lo specialista infettivologo.
Tutti i nostri ospiti possono usufruire dell’assistenza sanitaria dei Medici di base del territorio (Dott. Ottonello e Dott. Massardo), oltre che a consulenze specifiche per gli handicap.

Offriamo anche assistenza sociale con consulenze specifiche.
I nostri pazienti usufruiscono di tutela giuridica e non dispongono direttamente dei loro beni. A tal fine è presente settimanalmente l’assistente sociale, che provvede a tutto quanto concerne questi aspetti (rinnovo pensioni, contatti con i tutori, ecc.).

Il modello di cura

La cronicità delle patologie trattate richiede cure particolari e comporta una costante attenzione volta a garantire una corretta convivenza nel nuovo tessuto sociale della Residenza Sanitaria.

I nostri modelli di intervento pongono sempre al centro di tutto il fattore umano, attraverso un lavoro quotidiano fatto di impegno e dedizione, non basato esclusivamente sulla custodia dell’ospite ma volto anche a un impegno riabilitativo costante.
Noi pensiamo che una persona, pur nella cronicità della sua situazione psicofisica, necessiti di relazioni significative con gli operatori, di ascolto, di rispetto della sua individualità. Aspetti fondamentali, che richiedono una particolare sensibilità da parte di chi, come noi, è chiamato a interagire con loro.

I nostri operatori sono giovani e preparati. Il loro background non è influenzato da precedenti esperienze nel mondo degli ospedali psichiatrici. Questo ci permette di guardare la realtà con grande umanità e rispetto totale della persona.
In ogni nostra attività quotidiana teniamo sempre in grande considerazione i bisogni e le esigenze di ognuno.

Alla Residenza Skipper garantiamo:

- un ambiente residenziale in grado di fornire un’accoglienza stabile, non soggetta a scadenze temporali
- terapia specifica individuale e monitorata costantemente, grazie alla presenza quotidiana di uno Psichiatra nella struttura
- assistenza Medica specifica per il trattamento e la prevenzione di altre patologie concomitanti

Le nostre attività di cura si prefiggono di:

- mantenere le capacità presenti
- riconferire, almeno in parte, le “abilità” perdute (con un ampio spazio di attività legate alla cura della propria persona e della propria cultura)
-  rispettare la persona stimolando costantemente la sua individualità, sia come realtà individuale che come soggetto appartenente a una comunità, riattivando sia le specificità personali (come la cura delle abitudini, del gusto e dell’uso differenziato del vestiario) sia le capacità relazionali, anche attraverso piccole abitudini quotidiane, come ad esempio una passeggiata, che ricoprono però un grande valore terapeutico.

Tutto ciò fa di noi una comunità adatta a trattare con professionalità, rispetto e dedizione la cronicità delle patologie di cui soffrono i nostri ospiti.

La struttura

Siamo a Masone, un piccolo borgo immerso nel verde delle colline dell’Appenino ligure, tra i prati e i boschi di un paesaggio incontaminato.
La struttura, un tempo ex colonia estiva giovanile, fu progettata per accudire in sicurezza e relax i giovani genovesi durante il loro soggiorno. Ancora oggi mantiene questa sua caratteristica peculiare, oltre ad altri fattori che la rendono ideale per l’utilizzo a cui è preposta.
Gli ampi spazi verdi donano un senso di relax, la sua collocazione in un piccolo paesino rafforza il senso di comunità e di ospitalità, la sua natura originaria la rende un luogo sicuro e protetto.
I nostri ospiti hanno la possibilità di vivere in ambienti accoglienti, che richiamano l’ambiente familiare.
La villa ha quattro piani. Al piano terra sono presenti le sale comuni, con grandi ambienti adibiti alla vita sociale (sala mensa, soggiorno, etc.)
Primo e secondo piano sono occupati dalle camere: funzionali e sicure, sono studiate appositamente per ospitare persone affette da tali patologie.
Al terzo piano sono presenti delle aule, utilizzate ora dallo staff medico e paramedico.

All’esterno è presente un piacevole giardino e un campo da calcio, utile per svolgere anche all’aperto attività fisica e trascorrere in allegria tante ore di svago e relax.

Le attività

Anche le attività ricreative svolgono un ruolo molto importante, perché sono parte integrante del modello di cura. Anche la più piccola e semplice di queste attività contribuisce a far sentire attivo il nostro ospite e dona dignità alla persona.

Compatibilmente con la situazione psicofisica di ognuno, organizziamo una vasta scelta di attività sia all’interno che all’esterno della struttura. I nostri ospiti sono infatti perfettamente integrati nel tessuto sociale di questo piccolo borgo, che li ha accolti ormai da anni e li considera a pieno titolo appartenenti alla Comunità cittadina.
Organizziamo gite in paese, attività in collaborazione con le associazioni di volontariato locale, uscite nei negozi, dal parrucchiere e così via.

All’interno della struttura non mancano attività singole e di gruppo come la visione di film, l’ascolto di brani musicali o attività svolte singolarmente con il terapista individuale.

Servizio di ristorazione

Il servizio ristorazione è svolto da una società esterna selezionata e specializzata nella preparazione di piatti sani e genuini.
Siamo in grado di fornire menu individuali qualora fossero presenti esigenze specifiche per intolleranze o allergie alimentari.
In caso di ospiti impossibilitati a muoversi forniamo il servizio pasti in camera.

Modalità di accettazione

I nostri ospiti vengono segnalati dalla ASL 3 Genovese, con cui siamo convenzionati.
La domanda di invio alla nostra struttura viene valutata e discussa dall’intera équipe. Una volta verificata la congruità della richiesta, la domanda di ingresso è accettata e il ricovero diviene operativo non appena la capacità ricettiva della struttura è in grado di permetterlo.

Come raggiungerci

La struttura è raggiungibile con mezzi privati seguendo le indicazioni per la località S. Pietro, dopo l’uscita autostradale Masone dell’A26.
In treno, la stazione più vicina è Genova Masone.

Contatti

Via Vallestura, 10
- Masone (GE)
Tel. 010.9269621  010.9269736

skipper@fiocco.it