Residenza Villa Santa Maria

Comunità Terapeutica Riabilitativa

Campomorone (GE)

 

Finalità terapeutiche

Villa Santa Maria è una Comunità Terapeutica Riabilitativa per il trattamento di persone di maggiore età con esordi di:

- Disturbi del Comportamento
- Disturbi della Personalità

Nella struttura ci prendiamo cura di persone in fase clinica attiva attraverso prestazioni  terapeutiche e riabilitative in regime di assistenza 24 ore su 24. La durata massima del programma terapeutico è di 36 mesi.

Staff sanitario

La Direzione Sanitaria è affidata alla Dr.ssa Giuseppina CONTRI, Medico specializzata in Psicologia Clinica.
Lo Staff Sanitario è costituito da tre Medici Psichiatri –Dr.ssa Giuseppina CONTRI, Dr.ssa Lisa ATTOLINI,  Dr.ssa Roberta FRAVEGA – e da diverse figure professionali altamente qualificate:

- Psicologi, Terapisti della Riabilitazione Psichiatrica, Educatori, Infermieri Professionali, Operatori socio-sanitari
- Periodicamente, operano in struttura tirocinanti psicoterapeuti e psicologi, sempre affiancati e coordinati dai rispettivi tutor

La struttura

Villa Santa Maria prevede due moduli abitativi da 20 posti letto ciascuno.

Siamo la più grande Comunità Terapeutica della provincia di Genova per numero di prestazioni erogate, che nel 2015 sono state ben 14.540.

Villa Santa Maria si trova a Campomorone, un piccolo borgo incastonato nell’Appennino ligure a pochi chilometri da Genova.
Gli assistiti, generalmente di età inferiore ai 50 anni, trovano quindi alloggio in una struttura ben integrata nel contesto locale. Proprio la sua collocazione costituisce l’elemento caratteristico di Villa Santa Maria e svolge un ruolo chiave nel percorso terapeutico poiché fa del centro una comunità all’interno di un’altra comunità (il paese di Campomorone).
Negli anni questo fattore si è affermato come elemento di peculiare e fondamentale valore, che ci differenzia da strutture simili. I nostri utenti si sentono accettati ed entrano a far parte del tessuto sociale di questo piccolo borgo, che ormai da tanti anni li accoglie e li considera parte integrante della comunità.

Gli assistiti sono accolti in una struttura molto confortevole: ristrutturata a fine 2011, la sede ha camere ben arredate e funzionali, che ricreano l’ambiente familiare.
Gli spazi comuni, anch’essi confortevoli e dotati di ogni comfort, sono pensati per offrire attività terapeutiche di gruppo ed ore di svago e socializzazione; ad esempio, abbiamo sale comuni per le attività e l’assemblea di Comunità, una sala con TV da 42”, una sala computer, una sala ricreativa dotata di giochi e attrezzature ludico-sportive, come il tavolo da ping pong e il tavolo da calcetto.
Villa Santa Maria è situata in pieno centro abitato in una zona tranquilla, circondata da ampi spazi verdi.

La parte esterna della struttura presenta un ampio cortile con tavoli ed ombrelloni, dove i nostri assistiti possono trascorrere tante ore di relax nel verde della natura circostante.

Terapia riabilitativa

In considerazione delle diverse patologie trattate, ogni persona ha una propria terapia personalizzata che tiene conto delle sue condizioni cliniche, degli eventuali problemi somatici e del livello delle sue competenze sociali, frutto della nostra volontà di considerare la persona sotto tutti i punti di vista.

Per fare questo sviluppiamo un approccio multidisciplinare tramite un prezioso lavoro di squadra tra i vari professionisti. In questo modo siamo in grado di accompagnare la persona lungo tutto il cammino che il difficile percorso di cura prevede. Ognuno è seguito da una equipe di 5 professionisti delle diverse competenze al fine di garantire l’approccio alla persona in tutti i suoi aspetti.
Gli obiettivi che le cure riabilitative si prefiggono sono diversi. In generale, la terapia riabilitativa è volta a:

 - restituire il più elevato livello di autonomia acquisibile, responsabilizzando progressivamente ad assumere iniziative per la cura della propria persona, il miglioramento dei rapporti con le persone con cui si condivide il percorso, l’impegno verso i compiti assunti all’interno o all’esterno della Comunità;
- fronteggiare le diverse manifestazioni di sofferenza emotiva,  attraverso attività psicoterapeutiche individuali e di gruppo, l’ausilio di psicofarmaci e varie iniziative riabilitanti;
- realizzare un percorso terapeutico specifico, in un ambiente protetto. Questo percorso è volto a conciliare la dimensione individuale di ogni persona con l’interazione sociale e di gruppo. Assistiti e operatori sono parte integrante di un progetto comune e condiviso.

La terapia riabilitativa di ogni persona viene monitorata costantemente dall’Equipe Sanitaria attraverso riunioni giornaliere e settimanali e con l’utilizzo di strumenti di valutazione (VADO). Uno Psichiatra esterno di grande esperienza e preparazione, il Prof. Giovanni Foresti, ha il compito di supportare l’attività degli Operatori nell’analisi dei singoli percorsi di cura in un incontro di supervisione a cadenza mensile. La visione di un professionista esterno è molto importante perché permette di considerare ogni singolo percorso di cura da un altro punto di vista, non intaccato dalla quotidianità degli eventi e dal coinvolgimento emotivo.
Il suo operato costituisce una garanzia ulteriore a favore della terapia riabilitativa e della sua efficacia migliorando, se necessario, il percorso di cura.

Le attività

Le attività ludiche e sociali sono parte integrante dell’intero percorso di cura.
Trattandosi di una comunità terapeutica la riabilitazione è infatti fortemente determinata dalla partecipazione dell’assistito nell’ambiente sociale della comunità.
La nostra proposta è varia e prevede attività volte a far trascorrere un periodo di permanenza serena ai nostri utenti, che in questo modo possono sentirsi parte integrante della comunità.
A titolo esemplificativo, oltre alle classiche attività come la visione di film o la lettura di quotidiani, organizziamo anche uscite esterne come brevi soggiorni estivi in strutture alberghiere lungo la costa, mentre il sabato e la domenica organizziamo gite presso musei, parchi o altri borghi dell’Appennino ligure. Inoltre sono attivi il gruppo espressivo attività motoria, il gruppo piscina, il laboratorio di lettura, il gruppo discussione ed il gruppo manualità. Tutte le attività sono distribuite nei giorni della settimana a diverse ore del giorno.

In generale la vita a Villa Santa Maria prevede ampia libertà per l’assistito, che ha la possibilità di entrare e uscire dalla struttura, sempre tenendo conto delle sue condizioni psicofisiche. Molti sono infatti perfettamente integrati anche nelle attività del paese e alcuni di essi sono impegnati in lavori socialmente utili nel paese di Campomorone.
Tutte le attività sono comunque concordate con i terapeuti e una squadra di Educatori affianca i nostri utenti durante lo svolgimento delle stesse.

Obiettivo primario della permanenza in comunità è ricreare l’ambiente a cui dovranno accedere i nostri assistiti una volta terminata la terapia, aiutandoli a superare gli ostacoli e le difficoltà e accompagnandoli passo dopo passo ad affrontare la vita “esterna”, per ottenere la massima probabilità di un reinserimento sociale positivo.

Servizio di ristorazione

La ristorazione a Villa Santa Maria avviene tramite cucina interna.
Anche l’alimentazione gioca un ruolo chiave all’interno del percorso di cura, perché incide sull’umore dei nostri assistiti, sulle terapie farmacologiche, sul benessere psicofisico in generale.
Per questo è strettamente controllata in ogni suo aspetto.
A Villa Santa Maria forniamo piatti sani e genuini, che ricreano la piacevolezza del gusto tipica dell’alimentazione familiare.

Il menu è personalizzabile e tiene conto di eventuali esigenze dovute a intolleranze o allergie alimentari.

Accoglienza e modalità di ricovero

L’assistito viene segnalato e inviato dal Centro di Salute Mentale della ASL 3 di Genova, o di qualunque altra ASL italiana che lo ha in carico e valuta l’opportunità e l’indicazione di un inserimento nella Comunità Terapeutica. La domanda di invio viene discussa e condivisa dall’intera équipe, che formula in accordo con il servizio inviante un progetto individualizzato di percorso terapeutico–riabilitativo con il consenso della persona (secondo il livello e le capacità con cui è in grado di fornirlo), dei suoi familiari, dell’amministratore si sostegno o del tutore se nominati e dei curanti invianti.
Questa modalità è volta a raggiungere la maggiore condivisione possibile del progetto terapeutico e dei relativi obiettivi, evitando possibili rischi di istituzionalizzazione, ovvero di dipendenza eccessiva della persona dalla struttura, con conseguente difficoltà nel reinserimento sociale post terapeutico.

Pertanto, dopo aver sviluppato un piano di cura individuale, viene individuata una serie di interventi volti a raggiungere obiettivi definiti, che vanno dal reinserimento lavorativo al ritorno presso il proprio nucleo familiare, fino alla cura e al contenimento dei casi più difficili e complicati.

Come raggiungerci

La struttura è facilmente raggiungibile attraverso la SP5, seguendo le indicazioni per Campomorone.

Contatti

Via Martiri della Libertà, 189 R – Campomorone (GE)
Tel. 010.78.41.06 – Fax 010.785.68.70
villasantamaria@gruppofides.it

Carta dei servizi

La nostra Carta dei Servizi, revisione 11 Luglio 2017, con la quale assumiamo una serie di impegni nei confronti dei nostri Utenti. Per una vostra maggiore tutela vi invitiamo a leggerla.  Clicca qui per scaricarla

Certificato Sistema di Gestione Iso 9001:2008

La Comunità Terapeutica Residenziale Villa Santa Maria attua un sistema di gestione nel campo d’applicazione Erogazione di Servizi Sanitari e Socio Assistenziali Residenziali precedentemente certificato dall’organismo TUV. Dal 2016 il Gruppo Fides ha trasferito i propri certificati all’organismo BUREAU VERITAS.  Clicca qui per Certificato in lingua italiana